La Cappella di Sant’Antonio

La cappella, aggiunta nel ‘600 alla Chiesa di Santa Maria Maddalena che i Francescani, stanziatisi nel nostro paese nel 1511, avevano fatto erigere, fa da suggestiva cornice all’insieme. Un tempo conteneva la statua del Santo, in pietra pernice e marmo di Carrara dello scultore Pietro Todesco che il 20 settembre 1898 viene trasferita nella Parrocchiale. Oggi la cappella è un grazioso scrigno che contiene i tesori della nostra collezione museale.

SONY DSC